Nuove proposte Regolamentari (2018/2019)

il fantabasket degli utenti di playitusa
Vilamar
Senior
Senior
Messaggi: 1311
Iscritto il: 12/10/2013, 16:01
85
64

Re: Nuove proposte Regolamentari (2018/2019)

Messaggio da Vilamar » 28/09/2019, 8:56

Proposta 1: Eliminazione del divieto di taglio di un RFA
Non capisco perchè un RFA non possa venir tagliato durante la stagione se non rende quanto sperato o peggio si infortuna.
Il salario rimarrebbe comunque a carico del team e almeno si recupererebbe uno slot utili per poterlo sostituire con un giocatore valido.
Se non si vuole togliere del tutto il divieto, permetterlo almeno nel caso di infortunio grave.

Proposta 2: Creazione di almeno uno slot IL utilizzabile solo per giocatori OUT for Season con contratto che NON termina a fine stagione.
La proposta è semplice, permettere a chi subisce un infortunio grave ad un proprio giocatore di poterlo "parcheggiare" in uno slot IL, permettendo così al team di liberare uno slot per sostituirlo.
Ovviamente il salario rimarrebbe a carico della franchigia.
Lo slot sarebbe utilizzabile solo per giocatori con un contratto non in scadenza o a cui sarebbe applicabile la clausola RFA l'offseason successiva.
Questo darebbe un duplice vantaggio: permettere la sostituzione di un infortunato, mantenendo il team competitivo e mantenere i diritti sull'infortunato per la stagione successiva senza costringere al taglio per necessità di sostituirlo.



Jack
Senior
Senior
Messaggi: 2450
Iscritto il: 30/04/2007, 15:15
72
256

Re: Nuove proposte Regolamentari (2018/2019)

Messaggio da Jack » 28/09/2019, 11:37

Sul primo punto sono d'accordo sulla possibilità di tagliare anche un rfa mentre sul secondo io sarei più per un'eccezione stile Nba nello stesso anno dell'infortunio. L'avevo proposto in offseason e sia Nic che Nello mi hanno fatto notare che bisognerebbe studiarla bene, io sarei più per una linea in cui se uno la applica riceve il 50% del salario e dopo non può più avere il giocatore a disposizione neanche in caso di un clamoroso rientro anticipato. La nostra free agency inizia a settembre e la stagione finisce a febbraio, a memoria non ricordo un caso in cui uno è dato out for the season e rientra prima dell'all star game, la tendenza adesso è di prenderla con estrema calma con infortuni del genere, potrebbe capitare solo se uno si infortunasse in estate ma uno non è obbligato a usufruire dell'eccezione ma in caso appunto di big avere 7/8 o più mln più il ritorno del giocatore sarebbe assurdo ma come soluzione secondo me è meglio che il bonus per l'anno successivo.



Avatar utente
Cobain88
Pro
Pro
Messaggi: 3119
Iscritto il: 22/05/2008, 23:27
NBA Team: New York Knicks
24
238

Re: Nuove proposte Regolamentari (2018/2019)

Messaggio da Cobain88 » 03/10/2019, 22:03

Parlo a titolo personale e non di franchigia.

Sul primo punto, ni. Nel senso, ci sta quello che dice Vila, però dall'altra parte il divieto di taglio (e sostanzialmente di scambio) è bilanciato dallo sconto sul prezzo del giocatore. Diciamo che con l'abbassamento al 20 per cento che c'era fino ad un paio di stagioni fa era sacrosanto non toccare queste regole, adesso se ne può comunque discutere ma ci vuole molto equilibrio. A mio modo di vedere resta comunque il fatto che si potrebbe snellire il tutto eliminando lo sconto (e quindi chi pareggia, pareggia a prezzo d'asta), e di conseguenza a quel punto anche modificare questi punti del regolamento.

Sulla seconda proposta, io più che per una IL sarei propenso a dare ad ogni squadra la possibilità di avere un paio di 2-way-contract che possano andare, in caso di emergenza, a sostituire dei giocatori tagliati/out of the season. Forse le due cose si possono persino integrare, va comunque sempre studiata per evitare casi estremi.



Avatar utente
Albo34
Senior
Senior
Messaggi: 1832
Iscritto il: 12/11/2012, 9:30
NBA Team: Boston Celtics
4
103
Contatta:

Re: Nuove proposte Regolamentari (2018/2019)

Messaggio da Albo34 » 10/01/2020, 14:25

Riesumo il topic con la mia proposta (anche se pare impopolare  :biggrin: ) di modificare i contratti rookie, divisa in punti anche indipendenti:

- Strutturazione 3+TO+RFA, con decadimento della TO e della possibile RFA in seguito a trade: in pratica solo per chi li drafta.
Vero che per i Lebron del caso sarebbe una bella fortuna (come in NBA) ma per la stragrande maggioranza dei rookie dopo la 10 sarebbe un toccasana che premia chi drafta bene e chi cresce i proprio rookie, chi programma e chi costruisce nel tempo e trasforma investimenti spesso negativi in possibili cornerstone della franchigia.
- Strutturazione flat dei salari rookie negli anni, o addirittura a scendere come per i normali contratti

 



dreamtim
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13715
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%
71
1003

Re: Nuove proposte Regolamentari (2018/2019)

Messaggio da dreamtim » 10/01/2020, 14:55

Mi accodo, provo a riassumere le varie proposte sviscerate nel trash. Da implementare più avanti.

- Divieto di scambiare i giocatori acquisiti via trade dopo la prima giornata di regular season. Questo per avvicinare la simulazione alla NBA, dare più centralità agli scambi estivi, razionalizzare il mercato e limitare sul nascere il saldo totale di giocatori di medio/alto calibro che sono notoriamente definiti svuotini. La proposta puo' avere due direzioni a seconda di quanto si vuole fare:
Divieto Soft: durata di un mese effettivo dalla cessione (idea di Sberl, puo' avere senso perchè media gli effetti)
Divieto Hard: ti tieni chi scambi fino alla fine, ma ovviamente puoi tagliarli se filler o poi infortunati
Libera circolazione invece per i giocatori acqusiti via fa in stagione.

- Inserimento in denaro negli scambi di un milione netto e on oltre (puo' anche non essere utilizzato) che puo' essere consumato a porzioni (anche 100mila dollari a botta) o per intero e pesa sul cap come fosse un giocatore qualora venga utilizzato.
Questo potrebbe aiutare enormente a chiudere scambi per giocatori di piccolo cabotaggio per cui ormai usiamo secondi giri del 2089.
Magari ti servono 300mila per provare a offrire per un fa, cosi diamo un senso profondo anche agli scambi minori.
Da usare solo in season e non in estate.

- Ristrutturazione elementi a incentivo "per vincere". Aumento generale dei premi po del 25%, premio in denaro pari alla stessa cifra di aumento qualificazione ai finalisti dei playoff alternativi. Inserimento di una scelta supplementare per premiare anche il finalista.
Ad esempio 21 per il vincitore, 31 per il finalista. Quindi una pick in più, e soldi a entrambi per incentivare tutti.
Sopratutto più soldi per chi prova fino alla fine.




 



Avatar utente
ghista
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11888
Iscritto il: 02/06/2008, 20:59
MLB Team: New York Mets
NBA Team: Orlando Magic
4530
1276

Re: Nuove proposte Regolamentari (2018/2019)

Messaggio da ghista » 05/02/2020, 16:54

Proposta così alla veloce: visto che le tempistiche per togliere gli infortunati dal lineup possono essere anche di 3-4 match causa schedule perchè non permettere di selezionare i 10 migliori punteggi tra tutti i 15 giocatori a roster ( o 13-14 dipende dal singolo team ) ? Alla fine dovendo inserire manualmente i punteggi sul forum sarebbe un lavoro extra non estremamente eccessivo



Rispondi